Posted by
Maculopatia: un caso particolare

Maculopatia: un caso particolare

Maculopatia: un caso particolare. Questo è un caso di maculopatia leggermente diverso dagli altri “classici” casi di maculopatia umida, secca o mista. La persona ha una vista ancora ai limiti estremi fisiologici, per cui del tutto funzionale. Il fatto che contraddistingue questo caso dagli altri casi di maculopatia fino ad ora trattati e descritti, è […]

Posted by
Miopia elevata: un nuovo caso clinico

Miopia elevata: un nuovo caso clinico

Miopia elevata: un nuovo caso clinico. Ritengo che anche questo sia un caso interessante. Questa persona è in trattamento da circa 2 anni ed ho effettuato 4 – 5 trattamenti con il metodo di agopuntura che ormai conoscete (Boel-Yamamoto-Ferraro). Questa persona ha un grado miopia elevata. Pur non avendo un visus ridotto, l’OCT mostra una […]

Posted by
Degenerazione maculare secca

Degenerazione maculare secca

Degenerazione maculare secca. Questo è un caso di degenerazione maculare secca. La diagnosi è stata effettuata nel 2011. Si tratta di una persona e oggi ha superato i 70 anni, ma che è sempre attiva anche professionalmente. Una certa acuità visiva è fondamentale per il lavoro di questa persona. La diagnosi è stata effettuata dopo […]

Posted by
Una nuova era di campi di vista

Una nuova era di campi di vista

Una nuova era di campi di vista. In questa serie di casi clinici di glaucoma trattati con il metodo di agopuntura Boel-Yamamoto-Ferraro, terapia di agopuntura particolarmente nota per il trattamento di affezioni visive, ecco un altro caso di glaucoma particolarmente interessante.Questa persona ha 59 anni e da anni è affetta sia da glaucoma sia da […]

Posted by
Un nuovo campo di vista con il metodo di agopuntura Boel-Yamamoto-Ferraro

Un nuovo campo di vista con il metodo di agopuntura Boel-Yamamoto-Ferraro

Un nuovo campo di vista con il metodo di agopuntura Boel-Yamamoto-Ferraro. Dott.ssa Fiamma Ferraro Medico Chirurgo, Medico di Medicina Generale, Complementare ed Integrata a Roma e Carpi. Molti pazienti negli anni mi hanno chiesto perché non metta analisi strumentali sul web; la mia risposta è sempre stata la seguente: “I risultati parlano da sé ed […]